• foto1
  • foto2
  • foto3
  • css slideshow
  • foto5

logo scarlSVILUPPO MARE ISOLE DI ISCHIA E PROCIDA SCARLlogo FEAMP

Valorizzare, creare occupazione, attrarre i giovani e promuovere l’innovazione in tutte le fasi della filiera dei prodotti della pesca e dell’acquacoltura. Sostenere la diversificazione, all’interno o all’esterno della pesca commerciale, l’apprendimento permanente e la creazione di posti di lavoro nelle zone di pesca e acquacoltura. Migliorare e sfruttare il patrimonio ambientale delle zone di pesca e acquacoltura, inclusi gli interventi volti a mitigare i cambiamenti climatici. Promuovere il benessere sociale e il patrimonio culturale nelle zone di pesca e acquacoltura, inclusi la pesca, l’acquacoltura e il patrimonio culturale marittimo. Rafforzare il ruolo delle comunità di pescatori nello sviluppo locale e nella governance delle risorse di pesca locali e delle attività marittime.

Bandi

A decorrere dal 3 maggio sono in pubblicazione nuovi bandi di pubblico interesse. Per conoscerene il contenuto e scaricarne copia andate alla sezione TRASPARENZA.. In questa pagina sono reperibili i bandi divulgati e potrete attingere la necessaria documentazione per un'eventuale adesione.

05/05/2019

Seafari, Ischia riparte dal mare: il futuro è nella pesca

Ischia riparte dalla pesca. Per sostenere un settore che deve fare i conti con la crisi generale e al quale è legata una parte consistente dell’identità dell’isola, che ha legami potenziali con un turismo sempre più ecosostenibile e attento alle storie del territorio. Leggi...

24/12/2018

Servizi per il turismo

Le due isole sono meta di numerosi turisti con un flusso annuale stimato complessivamente intorno ai 4 milioni di presenze annuali, rappresentando 1/3 del flusso turistico della Regione Campania ed un apporto consistenze al P.I.L. dell'intero sud Italia.

08/09/2018

Comunità Europea | Ministero delle Politiche Agricole | Regione Campania |